Uncategorized

Nanoparticelle per la valorizzazione dei manufatti ceramici “Made in Tuscany”

Il progetto NanoVALCER, finanziato nell’ambito del programma POR FERS Toscana 2014-2020, ha come obiettivo la realizzazione di un nuovo processo produttivo basato sull’introduzione di nanomateriali nella maiolica tradizionale montelupina.

 

 

Con NanoVALCER si vuole affiancare alle tradizionali metodologie di produzione della ceramica artistica le nuove tecniche di funzionalizzazione dei materiali proprie della nanotecnologia.

Vogliamo arrivare ad una nuova linea di Ceramiche Virginia che mantenga l’eccellenza artistica Toscana migliorando la resistenza del prodotto finale.

Vogliamo introdurre dei nanomateriali sulla superficie della maiolica per ridurre la porosità dei manufatti ceramici tradizionali.

Per saperne di più

Articoli correlati: Ceramica ad alta tecnologia: è la rivoluzione …